Dal Sole24Ore del 17 marzo 2021  “Cartiere sotto pressione: col Covid costi alle stelle e scarsità di materiali” a firma di Sissi Bellomo:

Leggi l’articolo: sole24ore 17 marzo 2021
Materie prime sempre più costose (carta e cartone da macero, cellulosa) e difficili da reperire sul mercato. A rischio la supply chain di prodotti in carta ecartone essenziali per affrontare la pandemia.

 «L’Italia è un Paese virtuoso per la raccolta differenziata, ma in altri Paesi la pandemia ha rallentato il servizio – afferma Lorenzo Poli, presidente di Assocarta – E comunque la f re nata di ristorazione, commercio e turismo pesa: pensi solo a quanta carta si recupera ogni giorno negli aeroporti o nelle stazioni». L’effetto Amazon secondo Poli è soltanto uno dei fattori all’origine delle attuali tensioni. Conta molto di più la domanda cinese, che non si è smorzata nemmeno dopo che Pechino ha vietato le importazioni di rifiuti: il gigante asiatico “divora” comunque cellulosa vergine e «al posto della carta da macero – spiega Poli – ora importa grandi quantità di paste riciclate, che in pratica è lo stesso materiale inversione già ripulita».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.